Home
  1. Racconti Piccanti Trio
  2.  
  3. Scopre la fidanzata a scopare con il fratello di lei

Scopre la fidanzata a scopare con il fratello di lei

Il fidanzato entra in casa e scopre l'incesto tra la fidanzata e il fratello. Sconcertato si lascia consolare dalla fidanzata vogliosa.

Foto: xnxx.com.

'Sì Raffaella, sì! Ti riscaldo la figa! Te la faccio diventare di fuoco! Ah!'

Schiaff. Schiaff.

'Sì Checco. Oh! Sì. Riscaldami la figa. Vai!'

Lui tiene lei nella figa da dietro. È stata una improvvisata come al solito. È entrato nella cameretta di lei, l'ha vista a 90 gradi sul lettino e non ha resistito: ha tirato fuori il cazzo che subito si è arrapato, ha calato la mutandina a lei che indossava una cortissima gonnellina e via. Ora la stantuffa alla grande tra urla di piacere incontenibili.

Nel frattempo, al piano di sotto, Salvo ha trovato la porta del retro aperta: nessuno ha risposto al suono del campanello. Conosce la casa e sa che avrebbe trovato quella porta aperta, riuscendo così ad entrare. Lui è certo che la fidanzata Raffaella è in casa, hanno un appuntamento.

Entrato in casa avverte subito il miagolare eccitato della fidanzata. Per un attimo si blocca, poi pensa che lei stia rivedendo uno dei video porno amatoriali che hanno girato insieme. Gli piace filmarsi mentre fottono e poi si rivedono nello Smart TV, prima di scoparsi ancora.

'Fottimi Checco! Fottimi!'

Ma questo non è il suo nome.

'Che cazzo succede...'

Corre al piano di sopra, di sbotto apre la porta della cameretta della fidanzata e... sorpresa! Salvo trova il fratello della fidanzata nel momento in cui le sta per entrare nel culo. Checco ha appena poggiato la punta del cazzo sul bordo dell'ano della sorella quando Salvo apre la porta.

Raffaella sbianca, il fratello Checco si gira verso la porta col cazzo da fuori e vede Salvo. Salvo guarda Checco negli occhi, poi il suo cazzo arrapato, infine vede il culo scoperto e fumante della fidanzata. Ha un culo leggendario, lo guarda più di tutto il resto.

'Che minchia fate!' Dice lui scioccato.

'Mi chiavo mia sorella...' Risponde Checco come se fosse scontato e normale.

Raffaella intanto si gira e si siede sul suo lettino lasciando il culo e la figa scoperti. Non è riuscita neanche a togliersi la mutandina, il fratello è stato così rapido a entrare, le resta calata all'altezza dei polpacci.

'Salvo, io...' Prova a dire qualcosa Raffaella, subito interrotta dal fratello.

'Dai Salvo, non te la prendere. In fondo io sono il fratello. Non ti ha tradita con un altro ragazzo. Eh... Stai tranquillo.'

Salvo esterrefatto guarda Checco, il cui cazzo non accenna ad ammosciarsi. Non sa cosa dire.

'Cazzo... Raffaella... Ok è tuo fratello, ma...'

'Scusa Salvo...' Lei inizia a piangere.

Salvo si avvicina a lei e la stringe restando in piedi.

Raffaella piange e con la guancia si appoggia involontariamente al cazzo del fidanzato.

'Salvo scusami.' Raffaella sprofonda con la guancia nel cazzo, il quale si gonfia.

Lei si accorge che il cacciavite del fidanzato meccanico si sta gonfiando. Un pensiero le passa da una parte all'altra della mente perversa, non fa a tempo a finirlo che già ha tirato giù la lampo e affondato la mano nel box intimo.

'Raffaella...'

'Zitto Salvo. Ora ti consolo.'

'E a me no?' Si lamenta il fratello ancora con il coso duro da fuori.

'Vieni qui fratellino mio.' Poi Raffaella guarda negli occhi il fidanzato e chiede: 'Posso Salvo?'

'Ora mi chiedi il permesso?'

'Beh! Pure ha ragione il tuo fidanzato, eh, sorellina...'

'Sì lo so.... È che il cazzo di mio fratello mi è sempre piaciuto e ogni tanto mi faccio rallegrare... Ma solo da lui però!' Precisa.

Salvo non dice più nulla. Raffaella prende il cazzo di Checco in mano e con la bocca parte per un pompino al fidanzato.

Checco ha di nuovo la faccia soddisfatta: ad occhi chiusi gode. Salvo passa la mano nei capelli della fidanzata e li tira indietro, scopre le sue guance gonfiate dal cazzo in bocca.

Slurp. Slap. Glop. Glop. Glop.

Gli blocca la testa, con un movimento di bacino Salvo fotte la bocca della fidanzata.

Glop. Glop. Glop. Glap. Glap. Coff. Coff.

Quasi strozza Raffaella, Salvo. Una piccola vendetta per essersi preso il cazzo del fratello senza avergli detto nulla.

Salvo estrae il cacciavite dalla bocca e stende la fidanzata sul lettino. Le toglie le mutandine bianche, poi si spoglia sotto e sale sul letto. Anche Checco si toglie il pantalone della tuta.

'Aspetta Salvo.' Dice Checco.

Il fratello della bella vogliosa si stende sul lettino e la invita a salire sopra.

Checco gli conficca il cazzo incestuoso nella figa e il fidanzato Salvo gli mette il cacciavite nel culo.

'Oh! Dio! Che bello! Due non li ho mai presi!'

I due maschi si gasano a quelle parole e sprofondano i cazzi dentro, facendola urlare come mai ha urlato prima in vita sua. Raffaella gode di un piacere nuovo. Prende due cazzi. Si lascia imburrare la figa da due uccellacci a lei molto cari. Ama il fidanzato e ama anche il fratello. E loro due amano i suoi pertugi maliziosi e desiderosi di due cazzi.

'Ah! Ah! Oh! Oh! Uh! Uh!'

I tre godono insieme, uniti in un unico amplesso, a metà tra l'incesto e il sesso trio.

'Scopatemi! Scopatemi!' Raffaella come al solito non si trattiene. I due conoscono benissimo il colore e il calore dei suoi vocalizzi, durante l'amplesso sessuale. Lei è caliente assai.

'Fottetemi! Fatemi impazzire di piacere! Oh! Sì! Ah! Bravi! Di più! Più forte! Di più ancora!'

Quelli ascoltano volentieri i suoi incoraggiamenti e ficcano i rispettivi cazzi nei pertugi vogliosi.

'Voglio di più! Voglio di più!' Grida la fidanzata-sorella.

Salvo guarda Checco e i due si intendono senza parlare. Il fidanzato si ferma ed esce dal culo.

'Dove vai Salvo.' Reclama lei.

Checco fa scendere la sorella.

'Che succede...' Domanda lei.

Checco si stende sul tappeto della cameretta.

'Vieni sopra di me sorellina.'

Lei obbedisce.

'No, non così. Girati verso Salvo.'

Si posiziona sopra il fratello dandogli le spalle e si mette il cazzo nella figa in automatico. Pensa che ora dovrà prendersi quello del fidanzato in bocca e già allunga la mano aprendo la bocca.

'No, tesoro. Non vogliamo questo. Vogliamo darti di più.'

Salvo si inginocchia, sotto gli occhi sgranati della fidanzata, infila anche il suo cacciavite nella figa. Lei poggia le mani sulle spalle del fidanzato, le stringe forte quasi affondando le dita nella carne. Grida. Grida di piacere intenso Raffaella. Il cazzo del fratello Checco e il cazzo del fidanzato Salvo, le stanno allargando la figa che voleva di più. Lei stringe le spalle del meccanico, urla. I due maschietti arrapati spingono ingolfando la vagina, i loro cazzi spingono per entrare strusciando uno sull'altro. Come godono. Nessuno dei tre aveva mai provato questa sensazione prima di allora. I loro cazzi sono eccitatissimi, la farfalla di Raffaella è super lubrificata; bagna di umori i due cazzi permettendogli di scivolare dentro senza più problemi. L'ingorgo è risolto, la vagina allargata e lubrificata lascia passare i due cazzi veloci.

Raffaella a tratti grida, a tratti le manca il respiro per il piacere. Due cazzi nella figa mai, due cazzi nella figa vogliosa proprio mai provati prima. Potrà dire di averlo fatto, sì, ora potrà vantarsi con le amiche di essersi presa anche lei due cazzi insieme nella mona eccitata.

'Oh! Oh! Tesoro... Ah! Hai preso la pillola?'

'Sì! Sì! Sì! Ah! L'ho presa! SalvooH! Due ne prendo! Due ne prendo! Che bello!'

'Si tesoro! Sì! Uh! Due! Due ne stai prendendo! Due sborre! Vengo! Vengo!'

'Anche io vengo sorellina! Anche io! Ti riempiamo la figa sorellina mia! AAAHHH!'

'Venite! Venitemi nella figa insieme. Venitemi dentro! Sì! Sì! Arrivo con voi! Arrivo! Arrivo! Ooooh!'

È un gran coro orgasmico quello che si leva dalla stanzetta di Raffaella. La porta è aperta e l'urlo dei tre inonda tutto il corridoio della casa, entra impetuoso in tutte le stanza, bagna tutto, completamente.

Raffaella si guarda la pussy consolata, si mantiene al fidanzato e vede come i due cazzi continuano a entrarle nella figa. Sembra non vogliano smettere più. Ed è proprio così, continuano a sborrarle nella figa e siccome non c'è più spazio, lo sperma fuoriesce da sotto colando caldo per terra bagnando il tappeto.

Salvo ansimante e sudato esce dalla fidanzata e si stende per terra. Allarga le braccia per prendere fiato. Raffaella si alza sfilando via il cazzo del fratello dalla vagina, lascia piovere abbondanti rivoli di sperma. Si è presa la sborra di due cazzi contemporaneamente senza profilattico e ne ha tanta da far uscire. Ha preso la pillola regolarmente e non avrà problemi di procreazione mista naturale. Il fratello resta anche lui a terra e lei, per ringraziare i due uccellacci, succhia prima l'uno e poi l'altro, gustando il sapore del loro sperma.

Dopo quel pomeriggio tutto cambiò. Il sesso a tre divenne quasi un'abitudine settimanale e i video porno amatoriali, poterono contare su di un terzo attore.

arrow up

Storie Piccanti Recenti

I due divorziati scopano ancora appassionatamente    ♠ Ho fatto sesso con mia cugina diciassettenne    ♠ La giovane casalinga tettona scopata sul pianerottolo di casa    ♠ La moglie tettona di Alfio chiavata da 3 amici operai single    ♠ Due divorziati scopano con la sorella di lei    ♠ Galoppami sul cazzo. Fantasia erotica di un uomo arrapato