Home
  1. Piccanti Orge
  2.  
  3. Stasera tutti a casa di Massimo per l'orgia di Capodanno

Stasera tutti a casa di Massimo per l'orgia di Capodanno

L'orgia di Capodanno è a casa di Massimo anche quest'anno. La moglie Elvira ha organizzato un sex party meraviglioso, ci sarà Clara la sorella porno attrice.

Orgia il primo dell'anno
Foto: fuckpicsfree.com.

Quella di Massimo non è una casa, ma una villa a tre piani dove vive con la compagna da un paio di anni. L'ultimo piano è riservato alla sua attività di lavoro, il primo piano è quello della loro privacy e il piano terra è dedicato all'accoglienza degli ospiti. Al piano terra si svolgono anche le feste del sesso esclusive, dove sono invitati gli amici di sempre più qualche nuova attraente conoscenza da inserire nel circuito.

Nel messaggio lanciato su WhatsApp gli amici hanno letto: "Stasera tutti a casa di Massimo per l'orgia di Capodanno." Con questo slogan la compagna Elvira ha aperto le adesioni al sex party di Capodanno. Questo è il secondo anno consecutivo che organizzano loro, prima si fittava una villa o si andava nella casa al mare del cugino di lui. Il cugino si è trasferito all'estero per motivi di lavoro e ora i party sessuali sono stati accolti da Massimo ed Elvira. Lui, il cugino, manca molto ad Elvira; si divertivano un mondo a scopare durante le orge. In particolare Elvira amava prendere il cazzo di Massimo e del cugino insieme. Si faceva fare certe cose da loro due... Il momento più bello per lei quando le spargevano lo sperma di famiglia addosso, lo attendeva voluttuosa. Ogni volta che si prepara un'orgia, lei ricorda sempre il cugino di Massimo.

Elvira è la vera organizzatrice dell'orgia di Capodanno, il marito è più introverso e schivo nei rapporti sociali. La comunicazione è demandata a lei, lui ci mette la villa e l'attrezzo per la serata.

C'è sempre sovraffollamento durante le orge, in particolare durante le orge di Capodanno. In tanti vogliono festeggiare il primo giorno dell'anno partecipando a un party del sesso, è di buon auspicio per l'anno intero. Il gruppo su WhatsApp, aperto da Elvira, è subissato di "Vengo!", "Io ci sono", "Noi siamo già lì", "Non vediamo l'ora di cominciare: arriviamo!". Coppie, single, tutti a casa di Massimo per la prima orgia del nuovo anno. Alla conta finale Elvira registra la partecipazione di 25 persone esclusi loro. Sono tutti gli amici e parenti di sempre. Tra le partecipanti ci sarà l'immancabile sorella Clara, lei è una porno attrice, lavora a Barcellona; anche lontana dai set non si perde mai un evento dove si scopa in compagnia.

I single e le single sono sempre i più ricercati durante le orge, poiché liberi da vincoli, ci si sente più liberi a scoparsele e farsi scopare. Fattore non secondario, sono disponibili per eventuali incontri in privato, lontano dai riflettori e dal partner...

I festeggiamenti hanno inizio

Alle 23.15, come da appuntamento, i primi single entrano nella villa; sono immancabilmente i primi e tutti sanno il perché. Poco dopo arrivano le coppie, qualcuna porta con sé la single della serata. Carla giunge alla festa in compagnia di due coppie bisex. Con le coppie, e in generale con i bisex, c'è sempre da divertirsi un mondo, perché durante i parti ti organizzano certi trenini della felicità... Elvira ricorda ancora il primo nella villa del cugino di Massimo. Lei era in testa e a seguire appunto il cugino, dietro il cugino un altro maschio e poi a seguire tutto il resto. Ognuno, insomma, inculava quello che aveva avanti a sé e le donne usavano lo strap-on con il cazzo finto per inculare chi gli stava davanti, maschio o femmina che fosse. Quello fu un trenino della felicità memorabile. Lei appoggiata con le mani alla parete della grande sala mentre lui la inculava per la prima volta; a seguire tutti gli altri, in un unico grande amplesso. Elvira lasciò che si aggrappasse al culo formoso, gli permise di venire dentro: non aveva mai permesso a nessuno, oltre il marito, di venirle dentro; anche con le precauzioni, non lo concede mai.

I saluti tra gli ospiti avvengono scambiandosi baci affettuosi. Non c'è da rompere il ghiaccio, l'orgia di Capodanno è riservata a una cerchia di persone già ben affiatate. I convenevoli sono pochi.

Sotto i soprabiti e le pellicce indossano l'abito sexy. Le donne battono sempre gli uomini, i loro vestiti eleganti e super sexy fanno attizzare il cazzo tra le gambe solo a vederle, anche perché si vede già tutto o quasi. Qualcuna ha scelto d'indossare la biancheria intima sexy per aumentare la libidine e per dare spettacolo, altre solo sottilissimi abiti trasparenti. Tra i maschi c'è chi indossa dei body maschili a mezza coscia molto carini, hanno una finta cravatta disegnata sul petto e finti taschini ai lati: sono gli eleganti abiti del sesso. Questi body maschili hanno un'apertura frontale per consentire all'uccello di volare con facilità. I body indossati dai due maschi delle coppie bisex, hanno l'apertura anche dietro.

...3,2,1... Buon Anno e viva il sesso!

Manca poco alla mezzanotte, anche i ritardatari hanno preso posto nel grande salone. Il conto alla rovescia ha inizio, qualcuno non si trattiene e infila la lingua nella bocca del vicino.

"Mancano: 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1... Buona Orgia di Capodanno!!"

Con questo augurio Massimo ed Elvira stappano la bottiglia di spumante italiano. I bicchieri si riempiono, il brindisi è frettoloso, qualcuno si attacca alle altre bottiglie di spumante italiano disposte sul tavolo, prima di buttarsi nella mischia.

In genere arrivano all'orgia d'inizio anno che già hanno stabilito con chi farlo. Ci si mette d'accordo nel gruppo su WhatsApp o scambiandosi messaggi privati. Secondo i gusti e le voglie si decide con chi iniziare l'anno, quale figa farsi per l'apertura, da quale cazzo farsi scopare il primo giorno dell'anno.

L'orgia di Capodanno ha inizio

Pochi minuti dopo il passaggio dal vecchio al nuovo anno è un sbaciucchiarsi e prender falli in mano e in bocca. L'orgia di Capodanno ha inizio.

Elvira ha deciso di farsi fottere dall'amico di vecchia data Carlo, arrivato alla festa con la moglie Lea, la sorella gemella Lia e marito. Quest'ultimo si prende Lea e la porta in un angolo come al solito. A Lia ci pensa Massimo, che ha sempre avuto un debole per le gemelle: questa sera ha deciso di incularla sotto il grande albero di Natale bianco. Lia si lascia condurre dalla mano decisa del padrone di casa, si sdraiano sul tappeto sotto l'albero e lui subito si mette di lato, le apre le gambe e gli infila il cazzo nella figa meravigliosa. Da dietro gli stringe le grosse poppe, quelle delle gemelle sono famose per l'abbondanza e la bellezza. Lei gode con il cazzo del padrone dentro. Lui indossa un profilattico con serbatoio a forma di Babbo Natale, Lia quando l'ha visto è esplosa in una risata irrefrenabile, ma quando lui è entrato dentro non ha più sorriso. Ed ora ansima senza sosta. Di fronte a lei, sulla poltrona, suo marito si fotte la gemella Lea. Le due sorelle si possono guardare negli occhi. Lia è sdraiata su un fianco con il maschio dietro che gli infiamma la figa il primo giorno dell'anno; Lea è sopra il cognato seduto sulla poltrona e al quale dà le spalle. Si guardano negli occhi entrambe a bocca aperta, si scambiano un sorriso e poi guardano altrove, guardano al piacere del sesso di gruppo la prima notte dell'anno.

Coro di voci sessuali

Dopo poco è tutto un coro di voci sessuali. I maschi ansimano voluttuosi mentre le donne gli fanno il primo pompino di riscaldamento, il primo bocchino di Capodanno. La cognata di Massimo, insaziabile divoratrice di cazzi, è già con due uomini che si fa penetrare davanti e da dietro. Come sempre nessuno dei due è il cazzo del marito. Il fratello di Massimo, Alfio, si lascia consolare da una amica di famiglia, famosa per le sue pompe: la chiamano la santona della masturbazione.

I bisex si inculano

I bisex non resistono e si inculano a vicenda mentre le rispettive mogli affettuosamente strusciano le vagine una contro l'altra. Come sono focose le femmine quando fanno sesso tra loro. Alla coppia di lesbiche si avvicina uno dei single della serata, non resiste all'attrazione delle due donne che fottono insieme. Si accosta alla coppia e mette il cazzo in bocca, prima all'una e poi all'altra. Le lesbiche prendono il cazzo in bocca strofinandosi le vagine una contro l'altra. I mariti, poco distanti, inculandosi a pecorina, guardano le mogli prendersi il cazzo single in bocca.

Clara si occupa degli uccelli tristi

Clara è la VIP della serata. Era d'accordo con due single da poco lasciati dalle rispettive compagne, che si sarebbe occupata lei dei loro uccelli tristi. Li avrebbe fatti diventare felici, li avrebbe fatti cantare come due tenori al Teatro alla Scala di Milano.

Sdraiata per terra, al centro del salone, a gambe larghissime, si prende i due cazzi nella figa. Come pornostar è tenuta a fare tanta attività fisica e tanta ginnastica per essere snodabile. Un altro trio fa la stessa cosa dalla parte opposta all'albero di Natale bianco, per infilarlo contemporaneamente nella figa hanno scelto una posizione diversa: maschio sotto, femmina sopra e secondo maschio sopra.

Clara canta, ma soprattutto parla. I registi sui set porno devono sempre riprenderla, perché parla troppo. Lei dice che è il suo modo di godere, quando parla è perché sta godendo per davvero. Con i due cazzi nella farfalla il primo giorno del nuovo anno, Clara parla tantissimo.

'Oh! Come siete bravi! Ah! Ah! Sì, continuate, non vi fermate. Sì! Buttatemi i vostri cazzi dentro la mia Claretta. Oh! Lei ha sempre voglia, non è mai stanca. Non riuscirete a saziarla. Oooh! Non le basta mai. Bravi, bravi. Continuate così. Sareste dei bravi attori porno. Oah! Vi andrebbe di venire con me a Barcellona? Potremmo girare un film e vi fareste un poooh!... Un po' di soldi... Ooh!'

'Sì! Sì! Veniamo! Veniamo. Veniamo Clara! Veniamo dove vuoi tu! Veniamo quando vuoi tu.'

E quelli stanno per venire per davvero e siccome Clara non ama i profilattici e non glieli ha fatti mettere, prima che vengano e ci sia il problema dell'attribuzione dell'eventuale paternità del piccolo... li fa uscire. Si gira di culo e si mette un cazzo alla volta dentro. Quello viene in un paio di minuti gridando forte, tanto che gli altri per un attimo si fermano temendo fosse successo qualcosa. Invece no, o meglio è successa la cosa più bella del mondo, è venuto nel culo della pornostar il primo giorno dell'anno, durante l'orgia di Capodanno. E per Clara non è finita, con il culo ciondolante e schizzato di sperma, attende divertita il secondo cazzo. Quello entra gasato.

Spoch. Spoch.

'Oopss...!' Esclama Clara divertita.

Il secondo cazzo si è tuffato nell'ano per metà pieno di sperma.

Spoch. Spoch.

Lo sperma fuoriesce dall'ano e scorre fino a lambire la figa di Clara, poi cade a terra.

Quello si è aggrappato con foga alle sue natiche, entra in verticale e siccome ha un cazzo duro duro, Clara quasi si fa male. Però le piace quando il maschio è così, si eccita di più.

'Oh! Oh! Oh! Oh! Oh! OOOOOHHH!! OOOHH!! OOOOOOHHH!!!'

Anche questo viene eiaculando nel culo di Clara, gridando tutto l'appagamento per il primo orgasmo anale dell'anno. E che orgasmo, quanta roba gli esce.

Sploch. Sploch. Sploch. Ora la punta del cazzo affoga nel suo sperma, si tuffa e rituffa: non vuole più uscire. Clara stringe le mani sul pavimento quasi volesse afferrarlo, gode e pensa: 'Questo lo porterei volentieri via con me in Spagna.'

Elvira festeggia con due cazzi

Alla coppia Elvira e Carlo si è aggiunto il dipendente che lavora per Massimo. Per lui è la terza orgia e forse ha un debole per Elvira. Lei si prende volentieri anche il suo giovane cazzo, il più giovane della serata. I due gli danno dentro che è un piacere. La girano e la rigirano come un pollo allo spiedo. In bocca, tra le tette, in culo, nella figa. L'ultima posizione è riservata alla sua pussy, che viene per la seconda volta. Anche i due maschietti sono pronti per. Elvira estrae i due cazzi dai pertugi, s'inginocchia davanti a loro, gli sfila i profilattici e, a bocca aperta, aspetta che vengano. Vede come si masturbano appaiati di fronte alla sua bocca, come spingono in avanti il bacino a chiappe strette, come sfregano il membro rigido veloce. Poi prende tra le mani, con decisione, quello che le è piaciuto di più durante la serata e continua lei a masturbarlo e quello, ormai all'apice del piacere...

'Ooohh! Oohh! Ooooohh!'

Schizza irrefrenabile sulla faccia di lei, fa un passo in avanti per metterglielo in bocca e continuare a spruzzare dritto sulla lingua. Lei accoglie il secondo getto dritto in bocca, proprio mentre quell'altro gli piove sulla faccia e sul naso ricoprendola tutta. Arriva anche quell'altro, Carlo, a riempirle la bocca. Lo sperma dei due si mescola, deglutisce contenta di averli fatti venire. Prende lei l'iniziativa totalmente: ha tutti e due i cazzi in mano e li massaggia piano per farli venire fino all'ultima goccia di sperma. Quelli si mantengono i fianchi con le mani e ululano ancora, nonostante i tappi delle bottiglie siano già stati stappati, riversando tutto lo spumante su di lei. Elvira festeggia così, il suo primo giorno dell'anno.

L'orgia di buon auspicio non si ferma

L'orgia di Capodanno non si ferma, l'orgia del nuovo inizio, l'orgia di buon auspicio, continua. Massimo se la spassa anche con Lea. Elvira viene trasportata al centro dai due single galvanizzati dal culo di Clara. Verso le quattro del mattino, al culmine dello show, Clara, Elvira, Lia e Lea, si pongono al centro del salone e si fanno accerchiare da tutti i cazzi presenti. Le altre donne, sfinite e curiose, restano a guardare. Quelli, con le ultime energie rimaste, vengono schizzando quello che resta nelle loro palle. Le quattro femmine sono a bocca aperta e con la lingua da fuori, aspettano tutto quello che verrà loro donato come regalo del primo giorno dell'anno.

Auguri e buona orgia di Capodanno a tutti.

 

L'autore: "Questa storia è un omaggio a una parte dei personaggi che hanno animato i Racconti Piccanti scritti nell'anno che volge al termine. Auguri."

arrow up

Storie Piccanti Recenti

I due divorziati scopano ancora appassionatamente    ♠ Ho fatto sesso con mia cugina diciassettenne    ♠ La giovane casalinga tettona scopata sul pianerottolo di casa    ♠ La moglie tettona di Alfio chiavata da 3 amici operai single    ♠ Due divorziati scopano con la sorella di lei    ♠ Galoppami sul cazzo. Fantasia erotica di un uomo arrapato