Home
  1. Piccanti Orale
  2.  
  3. Pompino estivo della moglie nella villa al mare

Pompino estivo della moglie nella villa al mare

L'aria di mare riaccende la passione della moglie per il marito. Nel primo pomeriggio, dopo mangiato, gli regala un pompino estivo nel sonno.

Pompino della moglie
Foto: brazzers.com.

Ha appena terminato di lavare i piatti nella casa al mare. Silenziosa sale sul letto dove il marito dorme già da mezz'ora. Lei non ha voglia di dormire. L'aria di mare l'ha resa molto eccitata. Ha più voglia di succhiarlo tutto. Il cazzo intendo.

Butta la mano nel costume e parte il massaggio al cazzo del marito. Quello, ancora dormiente, sorride di piacere. Pensa forse di sognare e invece è vero, tutto vero. La moglie sempre stressata e frigida, nella villa al mare ha riattivato i sensori del sesso. Prende l'iniziativa ed ha tanta voglia di scopare con il marito.

È sufficientemente duro, lo mette in bocca e inizia il bocchino nella casa al mare. Lui si sveglia pieno di soddisfazione. Apre gli occhi e vede la testa della moglie fare su e giù sulla capocchia del cazzo. La bocca succhia avida tutta l'asta.

"Amore... Finalmente sei tornata selvaggia come una volta! Succhiamelo tutto! Non fermarti! Succhialo! Brava."

"Ti piace caro vero?"

"Sì, continua: succhiamelo tutto."

Stringe il grosso glande tra le labbra e con la lingua piena di saliva unge tutta la rossa pelle del cazzo. Muove la lingua a destra e a sinistra sulla punta, tra gli intensi acuti del marito. La finestra della camera è aperta e qualcuno potrebbe sentirlo nel silenzio estivo pomeridiano.

La moglie mette il cazzo in gola, il marito spinge la testa della moglie. Il cazzo si blocca in gola per alcuni istanti e poi lei riesce a liberarsi.

"UAU!" Esclama lei.

Continua i lavori di bocca sul cazzo del marito. Lui la incita, approva e apprezza l'iniziativa della moglie. Gli piace molto il pompino della moglie.

"Succhialo cara! Succhialo! Succhiamelo tutto! Brava. Così."

Lei accompagna, con la mano destra, le vigorose succhiate di pisello al sapore di sale marino e sabbia. Un gusto saporito, la eccita moltissimo.

"Ha il sapore del mare il tuo cazzo amore. Mi piace tanto quando sa di mare."

Le piace il pesce di mare alla signora. Le piace fresco, grosso e appena pescato. Lo vuole mangiare così, crudo, insaporito solo dall'acqua di mare. Mordicchia qua e là l'asta rigida del pene, il marito soffre e gode. Giunge ai testicoli. Morde la pelle che ricopre i contenitori di sperma, quelli che hanno fecondato per tre volte i suoi ovuli.

Questa volta niente fecondazione naturale o assistita. Questo giro tutto in bocca.

Il marito si siede sul bordo del letto e lei si inginocchia davanti a lui. Poggia le braccia sulle cosce e riprende a levigare i bordi della capocchia con le labbra. Un gran bel lavorio di bocca davvero. Il marito gode sempre più rumoroso. Da quella posizione può accarezzare la schiena della moglie: a lei piace.

Succhia, succhia e risucchia la brava mogliettina. Slurpazza il cazzo del maritino soddisfatto, che continua a ripetere senza sosta:

"Succhialo. Succhiamelo tutto."

Ed ancora cazzo in gola. Lui apre le gambe al massimo dell'eccitazione. Spinge la testa sul cazzo. Lei selvaggia si libera dalla presa e pompa assatanata.

Succhia e pompa. Succhia e pompa.

Il marito allarga le gambe e rumoreggia, sempre più.

Slurpa, succhia, pompa, massaggia di mano e leviga di lingua.

Lui allarga le gambe quasi a spezzarsi nell'inguine e, fragoroso, rumoreggia per l'ultima volta...

Spruzzo dopo spruzzo la bocca della moglie si riempie di sperma nella villa al mare, durante le prime giornate calde ed estive.

Senza attenuare il ritmo, continua a mungere il cazzo fino all'ultima goccia di nettare al sapore di sale marino.

Ora sì è soddisfatta!

arrow up

Storie Piccanti Recenti

I due divorziati scopano ancora appassionatamente    ♠ Ho fatto sesso con mia cugina diciassettenne    ♠ La giovane casalinga tettona scopata sul pianerottolo di casa    ♠ La moglie tettona di Alfio chiavata da 3 amici operai single    ♠ Due divorziati scopano con la sorella di lei    ♠ Galoppami sul cazzo. Fantasia erotica di un uomo arrapato